Bird Feeder DIY – mangiatoia per uccelli II

Era tempo che ne volevo una ma alla fine.. ho costruito da me la mangiatoia per uccelli ! :)

Cosa serve:

  1. legno
  2. chiodi
  3. martello
  4. seghetto
  5. carta abrasiva
  6. colla a caldo
  7. pennello
  8. vernice per legno esterno
  9. pennarello indelebile nero
  10. corteccia, rametti, pigne..

Come si fa la struttura:

Tagliare 3 pezzi di legno uguale e scartavetrarli.
Inchiodare 2 pezzi insieme per fare il tetto come evidenziato dal cerchietto nella foto (2 + 3) .
Inchiodare il tetto all’asse portante (1).
Inchiodare il terzo ed ultimo pezzo (4) all’asse portante (1).
(entrambi si inchiodano ovviamente da dietro ;) ).
Tagliare un triangolino con l’inclinazione di quello formato dalle due assi del tetto; con il pennarello nero disegnare, scriverci etc.  e incollarlo al tetto (all’interno del cerchietto nero, e come da foto sotto).
Passare la vernice per il legno su tutta la struttura (compreso il disegno) per proteggerlo dall’acqua e da dargli una sorta di lucidatura uniforme.

Come Decorare:

– Prendere dei pezzi di corteccia, dei rametti, delle pignette, e pulirli bene dai residui con un pennello asciutto.
Tagliare corteccia e i rametti a pezzi e, suggerisco, cominciare a decidere quali utilizzare per dove (ad esempio per la cornice io ho usato la corteccia piu fine, mentre per il tetto e il retro  quella piu spessa e granulosa).
Scaldare la colla e attaccare la corteccia sul tetto partendo dal basso verso l’alto.Una volta creata la base riempire gli spazi vuoti con i pezzetti piu piccoli e fissare i punti rimasti instabili.
– Per il dietro aiutarsi con il seghetto cercando di tagliare quanto piu similmente possibile, due pezzi di corteccia spessa ed incollarla orizzontalmente al retro della base; a seguito girare il tutto e fissare gli spazi vuoti verticali con altra colla per garantire una solidità maggiore.
– Tagliare e incollare i pezzi piu sottili e preferibilmente piu uniformi alle cornici.
Aggiungere infine i rametti e le pigne.

Note:

– Tempo previsto:  un pomeriggio circa  (dipende anche dalla rapidità della vernice)
– L’asse portante (se abbastanza lunga cosi da non essere raggiunta dai gatti.. ) si puo interrare direttamente;  in caso contrario tagliare appena sotto la base avendo cura di lasciare qualche dito per poi poterla fissare ad un tronco, al muro etc.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: